Cosa facciamo

Solidarietà Nomadelfia Onlus sostiene vari progetti di promozione di una cultura della solidarietà e della fraternità universale. Attraverso interventi diretti e indiretti, promuove l’inclusione sociale degli emarginati, secondo il principio della giustizia sociale, intesa come rispetto delle esigenze umane, valorizzazione della persona e del lavoro di ognuno.

Attività di sostegno a situazioni locali di emergenza sociale

Distribuzione di mobilio

Incaricati Mario ed Elia

Da più di trent’anni è presente a Nomadelfia un magazzino mobili, in cui viene raccolto il mobilio donato dalle famiglie di Grosseto e provincia. Dagli anni Novanta, è iniziata la distribuzione ai bisognosi che spontaneamente ne facevano richiesta. Nel 2006 inizia la collaborazione con altre organizzazioni: Caritas Diocesana, COeSO SdS Grosseto, Associazione Le Querce di Mamre Onlus.

Ad oggi, Solidarietà Nomadelfia Onlus interviene principalmente in casi di emergenza abitativa, per arredare gli appartamenti messi a disposizione dal Comune di Grosseto. Fra i mobili che trasportiamo e montiamo sul posto ci sono soprattutto cucine (tavolo, madie, stufa, frigo e suppellettili) e camere da letto.

Apertura magazzino:

sabato h. 9.00-12.30

Distribuzione di viveri

 Incaricati: Valentina e Lorenzo

Da sempre Nomadelfia ha donato e condiviso il cibo con i più bisognosi, anche nei periodi di difficoltà.

Negli anni Novanta ciò avveniva in collaborazione con la Fondazione Banco Alimentare Onlus. Nel 1998, grazie ad una convenzione con la Caritas, Nomadelfia ha cominciato a preparare e distribuire pacchi viveri a circa 25-30 famiglie ogni 15 giorni.

Ad oggi, è la stessa Solidarietà Nomadelfia Onlus a farsi direttamente carico della distribuzione dei viveri alle famiglie del grossetano. Il cibo proviene dalle donazioni di aziende e magazzini della grossa distribuzione della Provincia di Grosseto e da altre regioni di Italia. Questa attività è svolta in collaborazione con Caritas Diocesana e Servizi Sociali.

Per il ritiro del pacco viveri, rivolgersi all’ufficio in Via Oberdan 40, Grosseto – tel. 0564 24724

Distribuzione di vestiario

 Incaricati: Liliana, Antonella e Luisa

Da sempre Nomadelfia dona vestiario ai più bisognosi. Quest’attività viene portata avanti principalmente grazie a quelle famiglie del grossetano, che, spontaneamente, donano ogni anno una parte del loro guardaroba; ma anche grazie ad aziende ed organizzazioni che occasionalmente  cedono una parte delle rimanenze di magazzino. Gli abiti così raccolti vengono stoccati nei nostri magazzini e distribuiti ai bisognosi che spontaneamente ne fanno richiesta, in collaborazione con Caritas Diocesana, Servizi Sociali  e Reparto Pediatria dell’Ospedale Misericordia di Grosseto. I capi che più spesso vengono richiesti sono infatti corredini per neonati, ma anche coperte e biancheria da letto.

Apertura magazzino:

per raccolta vestiario: tutte le mattine h. 9.30-12.00

per distribuzione vestiario: mercoledì h. 15.00-17.00

Progetti Internazionali

Solidarietà Nomadelfia Onlus sostiene varie iniziative caritatevoli internazionali, alcune con una donazione una a tantum, altre in maniera continuativa finanziando alcuni progetti presentati da queste associazioni.

Missione delle Suore Serve di Maria Vergine Madre della Guinea

La Congregazione delle Serve di Maria Vergine Madre è nata recentemente nella Repubblica di Guinea, per rispondere alle esigenze della diocesi di N’Zérékoré, una delle tre diocesi del Paese, quasi totalmente priva di strade, infrastrutture,scuole, in cui la maggioranza della popolazione è analfabeta e vive di agricoltura, e dove la mortalità infantile è molto alta.

La Congregazione è nata principalmente per accogliere i bambini rimasti orfani di madre al momento del parto, che altrimenti sarebbero condannati ad essere seppelliti vivi, poiché le credenze locali attribuiscono loro la colpa della morte della madre. La Congregazione offre anche attività di assistenza, alfabetizzazione ed educazione per i bambini del villaggio e per le loro madri, trasmettendo loro in particolare conoscenze di igiene, puericultura, economia domestica, che servono a renderle autonome e a garantire la sopravvivenza loro e dei loro figli.

Associazione Oui pour la Vie

Oui pour la Vie è un’associazione di volontari libanesi che opera a stretto contatto con situazioni di estrema povertà in un Paese dilaniato dai conflitti sociali e religiosi. La loro attività mira a soddisfare le esigenze di base dei bisognosi, al di là della loro nazionalità, classe e religione. L’associazione svolge anche programmi educativi per la prevenzione delle situazioni a rischio.

Per ulteriori informazioni, visita il sito www.ouipourlavielb.com

 

Monastero di Mvimwa

Il monastero benedettino di Mvimwa, in Tanzania, porta avanti il progetto di coinvolgere le famiglie locali un’esperienza di condivisione e fraternità. Solidarietà Nomadelfia Onlus svolge con il monastero un’attività di sostegno e di dialogo per aiutare i frati nella realizzazione di questa esperienza. 

Attività culturali e sportive

Le “Serate di Nomadelfia”

Incaricato: Nico

Le “Serate di Nomadelfia” sono spettacoli di danze moderne e folkloristiche che ogni anno vengono tenuti in alcune piazze di Italia. I ballerini sono i ragazzi della stessa Comunità di Nomadelfia, con l’aiuto ed il supporto di alcuni professionisti esterni.

Lo spettacolo è intervallato da alcuni momenti di riflessione, con lo scopo di promuovere una cultura della fraternità e della solidarietà universale. È un messaggio di fraternità e speranza, ma soprattutto un invito alla solidarietà e all’accoglienza.

Musical “I Ragazzi di don Zeno”

Incaricato:  Silvia

Scritto da Franca De Angelis, diretto da Anna Cianca, con le coreografie di Pierluigi Grison e Sarah Lewis

Sul palcoscenico 87 attori che attraverso prosa, canti e danze raccontano la loro storia. È un “viaggio” che parte dal passato per meglio comprendere e conoscere la realtà fondata da don Zeno Saltini: Nomadelfia. Attraversando la storia dell’Italia degli anni 30 e 40, lo spettacolo invita a riflettere sulla nostra realtà sociale e su cosa possiamo fare noi per costruire un mondo migliore, oggi.

Scuola Familiare di Nomadelfia

Incaricato:  Giancarlo

La Scuola Familiare di Nomadelfia coinvolge in centinaio di ragazzi dai 3 ai 19 anni.

Le attività sostenute da Solidarietà Nomadelfia Onlus sono: visite presso musei, fabbriche, città, territori; l’educazione allo sport per varie discipline quali calcio, pallavolo, pallamano, baseball; educazione al teatro e al ballo; educazione musicale; esperienze di formazione spirituale e sportiva in montagna; iniziative di approfondimento culturale rivolte anche agli adulti.  

Prophetic Economy

Incaricato:  Paolo

Prophetic Economy è un processo volto a creare un network di associazioni, aziende e persone che lavorano per un’economia al servizio della persona e dell’ambiente. La prima tappa del processo si è svolta dal 2 al 4 Novembre a Castelgandolfo (Roma), mettendo in comunicazione i protagonisti del cambiamento, attraverso lo scambio di buone pratiche ed il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni.

Pin It on Pinterest